Scroll Top

31 maggio 2023

Giornata Mondiale degli Oceani. Conoscere, comprendere, convivere

In occasione della Giornata Internazionale degli Oceani, istituita nel 2008 dalle Nazioni Unite durante la Conferenza su Ambiente e Sviluppo e all’interno della Decade dell’Oceano, l’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), in collaborazione con l’Infrastruttura marina di ricerca pan-europea EMSO (European Multidisciplinary Seafloor and Water Column Observatory), propone un evento di 3 giorni, dal 8 al 10 giugno, dedicato alla valorizzazione delle ricerche e alla diffusione di una cultura dell’oceano.

Nella prima giornata del 8 giugno, il primo panel si concentrerà sul tema: “SINERGIA OCEANO E TERRITORIO – Il passato e il futuro delle coste del Mediterraneo tra Scienze della Terra e Scienze Umane”. Parteciperanno Marco Anzidei, geologo dell’INGV, Flavio Enei, Direttore del Museo del Mare e della Navigazione-Archeologo, Barbara Barbaro, archeologo del Ministero dei Beni Culturali, Tarek Elhaik, antropologo dell’University of California, e Fabiano Ventura, Direttore del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”, fotografo paesaggista e presidente dell’Associazione Macromicro.

Ventura, oltre a confrontarsi con gli altri relatori sul tema del panel, racconterà la connessione fra l’innalzamento del livello degli oceani e la fusione dei ghiacciai montani, presentando in particolare l’esperienza e i risultati del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”.

Il panel sarà introdotto e moderato dal giornalista RAI Gianni Maritati.

L’incontro si svolgerà presso il Castello di Santa Marinella dalle ore 12:00 alle 13:30.

Scarica il programma completo qui.

Scarica il comunicato stampa qui.